Pagine

lunedì 9 febbraio 2009

Ciambelline e bomboloni con fiocchi di patate

Io adoro le ciambelline con le patate, vengono sempre morbidissime, però per lessare le patate dobbiamo deciderci in anticipo, bisogna avere il tempo che si raffreddino prima d'incorporare la farina...
L'altro giorno mi è venuta l'idea di fare le frittelline, ma non avevo molto tempo per lessare le patate, mi sono ricordata che avevo salvato delle ricette che prevedevano l'uso dei fiocchi di patate al posto delle patate, e dopo pochi minuti ero già all'opera ;-)
L'esecuzione della ricetta è molto più veloce e il risultato è davvero entusiasmante, sono leggerissime e morbidissime, vi consiglio assolutamente di provarle.
La ricetta l'ha data un pasticcere su Casa Alice, in rosso ho messo le dosi originali; io ho dimunuito lo zucchero (secondo me troppo) ed anche il burro aumentando la dose del latte e usando uova leggermente più grandi, questa sarà la ricetta che seguirò d'ora in poi.
Ingredienti:


  • 75 g. fiocchi di patate, quelli per il purè
  • 250 g. farina 00
  • 250 farina manitoba
  • 3 uova intere da 64- 65 g. (da 60 g.)
  • 70 g. burro morbido (85 g.)
  • 250 ml. latte ( 200 g.)
  • 50 g. zucchero (85 g.)
  • 6 g. sale (5 g.)
  • 12 g. lievito di birra fresco (1/2 cubetto)
  • 1 scorza arancia grattugiata (anche 2 se piacciono)
  • 1 scorza limone grattugiato
  • 1 cucchiaino estratto vaniglia

Mettere nell'impastarice i fiocchi di patate poi idratarli con 200 g. latte tiepido.
Scioglire il lievito con il restante latte e versarlo nell'impastatrice, aggiungere le uova, lo zucchero, la farina ed  il burro morbido, le scorze d'arancia e limone, la vaniglia ed infine il sale.
Impastare a vel. 1 per 10-15 minuti, finchè il composto si stacca dalle pareti dell'impastatrice.
Far lievitare dentro il forno con la luce accesa finchè il composto triplica il volume. ci vorranno circa 1h.1/2- 2.
Una volta che l'impato è lievitato stendere sulla spianatoia, senza toccarlo troppo e stendere con il mattarello allo spessore di circa 1 cm. con uno stampino oppure un bicchiere ritagliare delle cimbelline, oppure non fare il buco al centro per ottenere i bomboloni e far lievitare ancora per mezz'ora o più, dipende dalla temperatura dell'ambiente.
Friggere il olio caldo a circa 170° finchè le frittelle sono dorate.
Passare nello zucchero e servire calde.
Se avanzano consiglio di mettere nel congelatore e dopo averle scongelate, riscaldare per pochi secondi nel microonde, ritornano come appena fatte ;-)

24 commenti:

Mary ha detto...

che buoni e belli soffice che sono venuti, baci!

manu e silvia ha detto...

ehi, ma son venuti buonissimi!!!
bravissima!!
bacioni

Onde99 ha detto...

Hanno un aspetto sofficissimo e fragrante, è quasi ora di merenda e mi hai fatto venire una gran voglia!

unika ha detto...

buonissime ...te le copio:-)
Annamaria

Betty ha detto...

M E R A V I G L I O S E E E E E E ....
Anche a me piacciono le ciambelline o i bomboloni con le patate, l'unico inconveniente, che almeno io ho notato magari mi sbaglio, è che si seccano subito cioè il giorno dopo sembrano già "vecchie"!
E' una mia impressione???
Buona settimana

Claudia ha detto...

Ma ti so venute benissimo..per me son della serie.. guardare e non toccare.. uffaaaaa .-( sigh sigh

michela ha detto...

Me la segno e devo devo resistere a farle.

Mina ha detto...

sembrano sofficissimi, mi viene voglia di farli!!!
intanto prendo nota!!
Ciaoooo!!

sweetcook ha detto...

Che delizia, non vedo l'ora di provarle!!

Mammazan ha detto...

Guarda che io ogni tanto vengo a Milano... conservamene almeno uno!!!!

Mirtilla ha detto...

sono troppo buone queste ciambelline ;)

Lydia ha detto...

Grande idea, quasi quasi stasera si frigge!!!

panettona ha detto...

sembrano essere buonissime e sofficissime!!!! complimenti!!!

Tittina ha detto...

ciao Luciana, sono belle soffici..che buone!!brava un bacio Tittina

Luciana ha detto...

@ Mary, Manu e Silvia, Onde, Unika: grazie ragazze :-) Rimangono davvero morbide queste ciambelline e, a parte la frittura (la parte più antipatica!) sono anche veloci da fare!!!

@ Betty: ti dirò che il giorno dopo erano ancora morbide, se poi le fai scaldare per pochi secondi nel micro, e se proprio vuoi esagerare, le ripassi nello zucchero semolato, sembrano appena fatte ;-)

@ Claudia: hai ragione, io, però, purtroppo non so resistere, non riesco a fare diete :-(

@ Michela, Mina, Sweetcook, Mirtilla, Lydia, Panettona, Tittina: grazie ragazze siete molto gentili, provatele sono buonissime!

@ Mammazan: ma certo che le le lascio ;-)

Grazie a tutte per essere passate a trovarmi e buona serata :-)) Baci

Elena ha detto...

adoro le ciambelline, il mio dolce preferito oltre la crostata....queste mi sembrano davvero molto belle e soffici. Confermi?

dolci a ...gogo!!! ha detto...

ma sono bellissime davvero!!ok scatta il copia e incolla subito,bacioni imma

i dolci di laura ha detto...

che meraviglia! chissà che buoni! :)

MANUELA ha detto...

Bellissima idea i fiocchi di patate, e soprattutto veloce e senza il rischio di ustioni da sbuccio delle patate!:)
Bacioni

babi ha detto...

Che buoni Luciana! Ho gli occhi a stellina! La tua ricetta con i fiocchi di patate mi incuriosisce, non l'ho mai provata. E poi hai usato anche la manitoba, così lievita di più, giusto?

Un bacio e buon San Valentino! :)

natalia ha detto...

io ero una di quelle che metteva le patate lesse (vedi ricetta ciambelline nel mio blog), ora non lo farò più. ho fatto la tua ricetta e...stesso risultato in minor tempo. grazie per aver scovato questo trucchetto e per averlo messo in comune. complimenti per le tue ricette, pratiche, veloci e molto gustose!

SUSY ha detto...

Interessantissima questa variante con i fiocchi di patate..... è da provare al più per le mie ragazze!
Grazie, baciiii!

Anonimo ha detto...

e se non ho l'impastatrice e li devo impastare a mano come devo procedere?

Luciana ha detto...

Procedi semplicemente seguendo la ricetta, ma impastando con le mani.
Sicuramente ci vorrà più tempo, ma la differenza è solo questa ;)