Pagine

lunedì 28 aprile 2008

Treccia imbottita e sofficissima

Questa treccia è buona, soffice e non troppo dolce, proprio come piace a me.

E' l'ideale per la colazione o per una nutriente merenda!

La ricetta è di Hellyna del forum di cookaround.

Con queste dosi ne ho fatto due; una con ricotta e nutella, e l'altra con marmellata!

La nutella grazie alla presenza della ricotta si mantiene bella morbida e non si secca ma rimane bella cremosa!

Ingredienti per il lievitino:
1 cubetto di lievito di birra
100 g. di acqua
100 g. di farina 0
Per l'impasto:
400g. farina 0
100g. acqua
50 g. di latte
150 g. di zucchero
1 bicchiere di olio di semi (va benissimo quello bianco di plastica)
1 cucchiaino di sale
Procedimento lievitino:
sciogliere il lievito nell'acqua tiepida e impastare rapidamente con la farina , far riposare per 1/2 h.
Nel frattempo preparare l' impasto: mettere lo zucchero ,l'acqua e il latte in un pentolino e fare sciogliere sul gas (basta poco) e far raffreddare.
Passata la mezz'ora riprendere il lievitino e mettere dentro la farina, lo sciroppo di acqua e zucchero (freddo, mi raccomando!!) l'olio e il sale.

Impastare bene e se necessario aggiungere altra farina (ma non troppa, l'impasto dev'essere morbido).
Mettere l'impasto in una boule,coperto con un panno e far lievitare per 1 h.
Trascorso il tempo metterlo su una spianatoia (meglio se non si aggiunge farina),lavorarlo velocemente, formare un cilindro e dividerlo in sei parti uguali.
Una volta ottenuti i 6 cilindri, inciderli con un coltello per tutta la lunghezza, allargandoli un po' con le mani, per poterli farcire con il ripieno.

Per la chiusura, utilizzando tutte e due le mani, allargare l'impasto ai lati,quindi farcirlo con marmellata, nutella etc. e chiuderlo. Si devono unire i lati appiccicandoli. E' un impasto che comunque si presta abbastanza facilmente a questa operazione!

A questo punto, con i 6 cordoni farciti e chiusi, formare le due trecce e spennellare con latte o uovo sbattuto e cospargere di zucchero in granella(che io non avevo e non ho messo)!
Far lievitare le trecce, ancora per 1/2 h. coperte con un panno.

Trascorso il tempo, infornare a 180° per circa 35 minuti.

Far raffreddare e cospargere con zucchero a velo.







5 commenti:

Sere ha detto...

L'alternativa con la ricotta e nutella mi attira moltissimo. Ci starebbe bene con il mio the al limone! ^_^
Smack

LUCIANA ha detto...

Ciao Sere, provala è proprio buona!
La presenza della ricotta non fa seccare la nutella, che di solito cotta si asciuga troppo e tende a far seccare anche il dolce!
Complimenti Sere per il tuo nuovo sito, neppure io sono riuscita a commentare!
Ciao a presto!

Roberto ha detto...

Ciao,

siccome non riesco a trovare una email per contatti, ho pensato che fosse il caso di lasciare un commento.

Mi chiamo Roberto e, prima di tutto, complimenti per il blog!

Insieme ad un gruppo di amici appassionati di cucina e stiamo aprendo un aggregatore web di blog dedicati alla cucina, finalizzato alla diffusione e divulgazione di informazioni inerenti il mondo culinario.

Appena entrerà a regime, secondo le previsioni, convoglierà parecchi visitatori verso i links dei blog partecipanti.

Ti interessa partecipare con il tuo blog?

Visita il link http://cucina.ilbloggatore.com per saperne di più.

Per contattarci, puoi utilizzare la comoda pagina web disponibile nella sezione "Contattaci" del portale.

Ciao e a presto!

LUCIANA ha detto...

Ciao Roberto, benvenuto nel mio blog!
Grazie per i complimenti e per aver pensato di inserire anche il mio blog in questa bella, alla quale parteciperò sicuramente!
Ciao, a presto!

stefania ha detto...

Buonissima!!! L'ho preparata il sabato prima di pasqua e la sto mangiando a colazione... è ancora morbidosa!!!