Pagine

domenica 20 dicembre 2009

Biscottini svedesi "pepparkakor"

Ottimi biscottini natalizi di origine svedese, il sapore speziato di questi biscotti rende il Natale ancora più "caldo"...erano anni che li volevo provare, ma non sapevo se in casa avrebbero gradito un sapore così particolare; invece non sono nemmeno riuscita a fare le decorazioni per appenderli all'albero, che li hanno divorati, questi sono riuscita a salvarli almeno per fare le foto ;-)
Io ho fatto una dose piccola, ma vi consiglio di raddoppiarla perchè altrimenti succede come è successo a me...finiscono subito :-( senza riuscire a fare le dcorazioni.
Io li ho lasciati un po' altini perchè volevo ottenere un biscotto più morbido, se si vogliono più croccanti stendete l'impasto più sottile!
Il segreto per la buona riuscita di questi biscotti e farli riposare in frigo il più possibile, preferibilmente un'intera notte.
Provateli sono davvero buonissimi, la  ricetta è del cavoletto di bruxelles

Ingredienti:
270 g. farina
91 g. burro
70 g. miele
63 g. zucchero di canna scuro
25 g. zucchero semolato
1 cucchiaino cannella
1 cucchiaino zenzero
1 puntina di cucchiaino chiodi di garofano in polvere
1 cucchiaino lievito per dolci
90 g. acqua

Scaldare l'acqua con entrambi gli zuccheri, il miele, e le spezie mescolando continuamente fino ad arrivare all'ebollizione.
Quindi spegnere il fuoco, e aggingere il burro tagliato a piccoli pezzi, e mescolare finchè il burro non è completamente fuso.
In una ciotola capiente, versare la farina setacciata con il lievito, ed aggiungere a filo il composto di miele ancora caldo, continuando a mescolare finchè l'impasto non risulta omogeneo.
Coprire bene e conservare almeno 4-5 ore in frigo, ma sarebbe meglio una notte intera.
Trascorso il tempo, stendere l'impasto sul piano infarinato fino all'altezza di 2 mm. se si vogliono biscotti più morbidi, ci lascia l'impasto più alto; dipenda dalla consistenza che si vuole dare ai nostri biscotti.
Io li preferivo più morbidi e li ho lasciati più alti.
Ritagliare i biscotti con gli stampini, nelle forme che preferiamo.
Infornare a 170° per circa 10-15 minuti.
Far raffreddare e conservare in scatole di latta; quindi si può procedere ad una eventule decorazione.

10 commenti:

manuela e silvia ha detto...

Ciao! ma quante spezie per questi biscotti?!? Certamente i profumi non mancano e con queste formine son veramente carini!
baci baci

Mary ha detto...

bellissimi questi biscotti speziati . li ho visti fare tempo fa ma non feci in tempo a prendere la ricetta !

tittina ha detto...

ciao Luciana,buoni e profumati i peppakakor....colgo l'occasione per farti gli auguri di un sereno Natale e un anno nuovo pieno di cose che desideri di piu per te e la tua famiglia, un abbraccione Tittina

Lauradv ha detto...

Chissà che profumo di Natale questi favolosi biscottini! Buona serata Laura

Matteo ha detto...

Adoro i pepparkakor, ogni volta che vado all'IKea me ne riporto a casa una quantità enorme, soprattutto quelli all'arancia. Grazie della ricettina così potrò farmeli da solo!!!!!

Anna Luisa e Fabio ha detto...

Mi piacciono tantissimo questi biscotti!!! Mi ricordano il mercatino natalizio di Stoccolma...troppo carino!!!
Grazie
Anna Luisa

Claudia ha detto...

Che belli sti biscottini al profumo di canella!!! baci e buon inizio settimana :-D

Cristina ha detto...

Ciao!!!sembrano veramenente buoni e sicuramente lo sono anche!!!Giusti per aumentare ancora di l'aria Natalizia!!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

ciao carissima passo da qui per deliziarmi con i tuoi biscotti ma anche per augurarti un natale pieno di gioia!!bacioni imma

Luciana ha detto...

Grazie a tutte voi di essere qui...un bacione a tutte voi!!!!
Ciao a presto!